Gomma + Campos + iLinx 

Spesso suonare è la cosa migliore da fare: vari modi d'uso della materia, per unire strumenti dal classico allo sperimentale, in cerca di un ambiente musicale diverso. In più techno, progressive, batterie elettroniche, basso, chitarre e vocalità avvolgenti.

sab 22 lug 2017 @ 18:00

Concerto Vitamina Bar Gazebo

Gomma

Gomma è l'idea, nata nei primi mesi del 2016, da Matteo, Paolo, Giovanni e Ilaria.  Vengono dalla provincia di Caserta, quella da cui sarebbe meglio fuggire, che però è anche il filo conduttore che li ha fatti incontrare. Hanno deciso di passare male la vecchiaia e spaccarsi la schiena suonando gli sembrava la cosa migliore da fare nel frattempo. Come la gomma, hanno vari modi d'uso. Quello che suonano è il loro foglio illustrativo.

Campos

I Campos nascono a Pisa, Italia, nel 2011 dalla collaborazione tra Simone Bettin e Davide Barbafiera, nell'interesse di unire chitarra acustica, basso e percussioni elettroniche. Poco dopo le prime scarne produzioni, Simone decide di trasferirsi a Berlino, in cerca di un ambiente musicale diverso mentre Davide decide di rimanere a Pisa.
Campos diventa così un progetto a distanza.
A Berlino si unisce al gruppo Dhari Vij, bassista australiana con un passato da contrabbassista classica, (che con uno stile lineare preciso sostiene ed arricchisce le sonorità della band).
Le prime canzoni prendono forma e vengono suonate del vivo nei club e bar della capitale tedesca.

iLinx

Linx (Gianmatteo Buttiglione), 31 anni, è un producer di musica elettronica di origini pugliesi con base a Roma. Le molte influenze, comprese quelle provenienti dagli studi di comunicazione, semiotica e musica elettronica, convergono gradualmente in una sintesi tra generi diversi, che definisce però un’identità musicale sempre più chiara e distinta: la matrice melodica e romantica viene fusa ad una dimensione più techno e progressive